In 30 mila a festival "Leggere&scrivere"

Una comunità. Di lettori, di amanti del libro, innanzitutto. Ma anche una comunità di persone, di ogni età, che condivide una certa idea di cultura: dialogo, confronto, curiosità, empatia. Questa è stata la sensazione respirata a Palazzo Gagliardi di Vibo Valentia, sede del Festival Leggere&Scrivere. "Ci piace viverci come una comunità" ha ammesso il direttore Gilberto Floriani. "Non si tratta di una comunità chiusa - ha continuato - ma costantemente aperta alle suggestioni, agli stimoli che provengono dalla Calabria e dal mondo. Il Festival ha dimostrato di essere anche quest'anno un caleidoscopio attraverso il quale questo patrimonio è stato filtrato". In 5 giorni di festival si sono svolti 220 tra incontri e dibattiti con oltre 300 ospiti e 30.000 spettatori: dalle scuole agli opinion maker, passando per un pubblico eterogeneo che è stato, al pari degli ospiti, il vero protagonista del festival.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Lamentino
  2. Il Lamentino
  3. Il Lamentino
  4. Lamezia Click
  5. Il Lamentino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Platania

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...